Silver Economy Fund investe in The Private Clinic of Harley Street

COMUNICATO

Silver Economy Fund
download
contatti
Maria Pompilio
T. +39 02 89093758
31.07.2023

Silver Economy Fund investe in The Private Clinic of Harley Street

Il fondo di Private Equity gestito da Quadrivio Group entra nel comparto della 
chirurgia estetica e della medicina dermatologica. Siglato l’accordo per l’acquisizione 
del prestigioso network di cliniche con sede a Londra, nel Regno Unito.

Silver Economy Fund, ha siglato in data odierna l’accordo per acquisire da Bluegem Secondary il 100% di The Private Clinic of Harley Street (TPC), un gruppo di sette cliniche e un ospedale, con sede a Londra nel Regno Unito. La strategia di crescita, che prevede anche add-on, è già iniziata attraverso l’acquisizione contestuale di quattro cliniche specializzate in medicina estetica.

È la seconda operazione per il fondo di Private Equity di Quadrivio Group che investe in aziende che offrono beni e servizi dedicati al mondo della Silver Age e della Longevity, che fa seguito a quella di SIARE, realtà italiana specializzata nella progettazione e produzione di apparecchiature elettromedicali per anestesia e rianimazione.

TPC nasce 40 anni fa a Londra, è specializzata in elective & cosmetic surgery e fornisce trattamenti di medicina estetica avanzati. Delle 8 strutture, la principale e più rinomata è certamente quella di Harley Street (Londra). Questa clinica effettua tutti i tipi di trattamenti forniti dal gruppo, con focus sulle operazioni di chirurgia estetica e sulla dermatologia. Harley Street è una strada simbolo, nota per la presenza del maggior numero di specialisti in medicina e in chirurgia. Seguono, in ordine di grandezza, la Clinica Devonshire di Londra e quella a Stoke Poges, piccolo centro fuori città, specializzate in trattamenti di medicina estetica con una caratterizzazione non invasiva. A queste si aggiungono le cliniche di Northampton, Birmingham, Leeds e Manchester. L’ospedale - Fitzroy - si trova anch’esso a Londra.

TPC ha registrato negli ultimi anni una forte crescita, perseguita attraverso una strategia buy and build. 
Nel 2023, la società e le quattro cliniche oggetto delle add-on hanno registrato un fatturato oltre 30 milioni di GBP. Circa la metà dei ricavi proviene dai trattamenti per la pelle non invasivi, seguono gli interventi di chirurgia plastica, liposuzione, trattamenti per capelli, vene varicose e alluce valgo.

Va sottolineato come, in termini di dimensioni del mercato, l’industria delle cliniche di chirurgia estetica nel Regno Unito è stimata intorno ai 2,4 miliardi di GBP, con una struttura altamente frammentata.

Dal 2007 al 2011 tale segmento è cresciuto a un CAGR di circa l’8,2% e del 6,5% fino al 2019; si prevede che la crescita continuerà anche nei prossimi anni a un tasso di circa il 5,8% e riguarderà principalmente i trattamenti non invasivi, quelli minimamente invasivi e per i capelli.

L’investimento di Silver Economy Fund intende supportare ulteriormente lo sviluppo di TPC, anche attraverso ulteriori add-on, oltre che rafforzarne la leadership nel Regno Unito e all’estero. È inoltre prevista una maggiore diversificazione in dermatologia.

Stefano Malagoli, Partner di Silver Economy Fund, ha così commentato l’operazione: “Siamo molto soddisfatti di poter contribuire allo sviluppo di un gruppo di cliniche che operano in un settore in crescita come quella della medicina estetica. Lavoreremo in partnership con un management che ha dimostrato nel tempo di sapere coniugare la crescita dell’attività con un’impeccabile etica delle prestazioni mediche, la cui qualità sarà sempre al centro delle nostre attenzioni. La strategia di crescita prevede anche lo sviluppo di practice specialistiche (quali liposuzione e vene varicose), l’acquisto di altre cliniche con un posizionamento medico coerente e la diversificazione in dermatologia.”

Per Alessandro Binello, Group CEO di Quadrivio Group, “Questo investimento rappresenta un ulteriore traguardo per Silver Economy Fund. Come operatori di Private Equity, riteniamo di essere i partner ideali per valorizzare la società e i suoi obiettivi strategici. Intendiamo rafforzare la presenza delle cliniche sul territorio e al tempo stesso consolidarne la leadership nel campo della chirurgia estetica e nella dermatologia. Riteniamo inoltre che il modello di TPC possa essere replicato in Italia e in Europa, dove il livello di frammentazione di questi servizi è ancora elevatissimo.”

Valentina Petrone, CEO di The Private Clinic, ha dichiarato:"Sono molto contenta che si sia conclusa con successo l'acquisizione di The Private Clinic da parte di Silver Economy Fund. Con questa alleanza, l'azienda sta per iniziare un percorso di crescita accelerata, col focus sull'espansione della nostra percentuale del mercato e della nostra presenza geografica, oltre che sulla diversificazione della nostra offerta. Da sempre The Private Clinic si dedica a fornire al cliente le cure di qualità, promuovendo una cultura di miglioramento continuo. Con il supporto di Quadrivio Group, saremo in grado di investire nelle tecnologie di ultima generazione e di continuare a migliorare le capacità del nostro personale, di talento, per servire meglio i nostri pazienti e per assicurare i massimi livelli di cura.”

Quadrivio Group è stato assistito per gli aspetti legali da King & Wood Mallesons (Avv. Barri Mendelsohn e Avv. Jenny Willcock). Per gli aspetti contabili, fiscali e di consulenza sul debito acquisitivo, il Gruppo è stato supportato da BDO (Sam Boundy, Will Searle e Andrew Howson) e da MDW (David Culpan e Giorgio Raimondi). La Business Due Diligence è stata realizzata da LSC (Fabio Lotto).

Il venditore, Bluegem Secondary, è stato assistito da DLA Piper per gli aspetti legali e da Grant Thornton per gli aspetti contabili e fiscali. Lincoln International ha ricoperto il ruolo di sell side advisor.